L’Orsacchiotto Bianco

“Prima di ogni scatto c’è uno scambio silenzioso tra oggetto e anima, c’è un accordo perché la realtà non esca come da una fotocopiatrice, ma venga bloccata in un tempo senza tempo per sviluppare all’infinito la poesia dello sguardo che è per me forma e segno dell’inconscio.” (Mario Giacomelli)

Ecco, mi ero copia incollata questa frase che oggi mi ha fatta piangere (mi sono visitata 5 mostre fotografiche, Giacomelli, Klein, Dondero… qui a Genova, rinunciando alla sesta, perché i miei piedi non ce la facevano più)…credevo di inserire il codice della foto dell’orsacchiotto..No, non cancello, se questa frase meravigliosa di Giacomelli che così tanto assomiglia al mio modo di pensare la fotografia è rimasta nel mouse,si vede che deve essere così: ce la lascio.

 

L'Orsacchiotto Bianco

 

 

 

L'Orsacchiotto Bianco

 

 

 

L'Orsacchiotto Bianco

14 thoughts on “L’Orsacchiotto Bianco

  1. L’orsacchiotto è con me da molto tempo, sicuramente ha assorbito parecchia della mia saudade 🙂 La frase di Giacomelli è bellissima, già, ruba pure 🙂 I miei occhi ogni tanto fanno i capricci ma ormai ci sono abituata.Buona settimana anche a te.

    Mi piace

  2. Adorabile il tuo orsacchiotto, è tenerissimo ma sembra pure un po’ triste …

    La frase che hai riportato è superlativa, davvero. Dovrebbe essere così quando si scatta una foto, se la si scatta col cuore.
    Te la rubo. 🙂

    Vedi di stare bene con i tuoi occhi, Riyu, buona settimana, ciao

    Mi piace

  3. Riyuern ciao, una frase stupenda che comprendo ma non ci riesco almeno con la fotografica a fare questo………………tu si……..Questo orsachiotto parla, vede……….stupendo bianco e nero!!!

    Mi piace

  4. Tutto quello che facciamo, ogni cosa…tutto, secondo me, parla di noi. Nessuno può essere diverso da quello che è e neanche dovrebbe desiderare di esserlo, diverso, in fondo la vera originalità, in arte, soprattutto, è essere semplicemente se stessi.Cosa spesso difficile da realizzare…come tutte le cose semplici…bisogna sempre sfrondare…aiuto!anche le mie risposte stanno diventando troppo lunghe…scusa…

    Mi piace

  5. E’ bellissima la tua esperienza emotiva, e mi fa capire meglio come anche la fotografia sia un riflesso dell’animo artistico di chi la compie. grazie del tuo racconto.

    Mi piace

  6. Se tu sapessi come mi sono sentita ieri, quando, entrando in una delle stanze della sua mostra, me la sono trovata scritta enorme sul muro…ho cominciato a piangere e poi ho dovuto trattenermi per via dei miei occhi che non possono permetterselo, purtroppo.Sai, è stato come quando uno in un paese sconosciuto sente parlare la propria lingua.Ho visto cose splendide, ma ancora di più del fotografo ho trovato splendida l’anima dell’uomo.La serie di foto nell’ospizio di Senigallia “Verrà la morte e avrà i tuoi occhi” ti smuove dentro.
    Questo secondo me dovrebbe essere una fotografia: un insieme di sguardi, specchio reciproco…se penso che domenica scorsa, su Cruna di stella ho scritto anch’io qualcosa di simile…
    Dopo aver visitato ben 5 mostre tutte insieme…continua a risuonarmi una frase in testa: “si può”. Si può, l’arte non ha confini, quando è espressione di una ricerca interiore…è possibile sperimentare, scoprire, condividere…offrire…e tutto trova finalmente un senso, anche il dolore.

    Mi piace

  7. questa frase di giacomelli è fantastica, la snto tutta dentro me stessa, ed io non fotografo!, ma per me la fotografia è un mistero affascinante che mi lascia spesso attonita ed il pensiero di giacomelli mi ha svelato qualcosa, anche di doloroso.

    Mi piace

  8. ..le ho scattate stamattina, ma stranamente si accompagnano a quella sua frase che ho letto oggi pomeriggio…una mostra splendida, confesso che non lo conoscevo…sono rimasta incantata, ho dovuto farmi forza, con gli occhi che mi ritrovo non posso permettermi di piangere..ma, credimi, è stato come trovarmi, parlo non fotograficamente, perché io sono meno di una formica in confronto, ma a livello interiore, come davanti ad uno specchio…riuscivo a sentirlo come se fosse lì vicino.Le sue foto mi hanno guardato dentro…non so trovare le parole…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...