The Lights I love

The lights I love

Nella stanza al mattino
sorge prima il silenzio,
poi viene il sole:
camminano insieme
piccoli passi di luce
sino a che l’intera parete è percorsa
di orme splendenti,
occhi che leggono in cuore.

Mentre il sole va altrove e tramonta
la parete si spegne:
nella stanza rimane il silenzio
a vegliare il mio tempo e i miei sogni.

Riyueren

The lights I love

 

The lights I love

 

The lights I love

 

The lights I love

 

The lights I love

 

The lights I love

 

The lights I love

Sono le luci che amo, quelle che entrano nella mia camera da letto e dilagano sull’intera parete che ho di fronte illuminandola solo nei mesi estivi.

Hanno colori diversi, a seconda di dove si posano.

La prima volta che le ho “viste” (eppure c’erano da anni, vivo qui dal 1980) era nell’agosto del 2011: da allora è tutto un gioco di specchi e di sguardi.

Still…Christmas (Lights & Colors)

Direttamente dalla mia scatola magica (l’avete vista nei post precedenti, messa alla prova con gocce e tessuti…) eccovi un altro esperimento… Quindi, come nei calendari famosi…

Location: home sweet home 🙂

Assistenti: mio marito (“perché non accendi il lampadario?” …diamo ad Antonio quel che è di Antonio…ancora ieri sera, in casa di amici, si è vantato di avermi suggerito questa cosa).

Models: la “scatola magica”,veli e palline colorate, una stella cometa.

Post Produzione: me stessa medesima, regolazioni minime e assolutamente nessuna texture, solo sfruttando la solita luce della mia cucina, più quella del lampadario, perché fuori era nuvolo.

 

Still...Christmas Light & Colors

 

 

Still...Christmas Light & Colors

 

 

Still...Christmas Light & Colors

 

 

Still...Christmas Light & Colors

 

 

Still...Christmas Light & Colors

 

 

Still...Christmas Light & Colors

 

 

Still...Christmas Light & Colors

 

 

Still...Christmas Light & Colors

 

 

Still...Christmas Light & Colors

 

 

Still...Christmas Light & Colors