Alle pendici dell’Alba

Alle pendici dell'alba (On the slopes of Dawn)

Alle pendici dell’Alba
lascio salire il mio cuore:
troppo stanchi gli occhi
per camminare ancora
incontro al cielo.

Questo sole che sorge
è il mio respiro:
nasce dentro di me
dopo essere morto
altrove.

Ma poi, dalla collina al golfo,
guida le vele il mare del tramonto:
fogli di nuvole nel vento
parole fra le mani come ali
in cerca di una bocca
per spiccare il volo
alle pendici gloriose della Notte.

Riyueren

Alle pendici dell'alba (On the slopes of Dawn)

 

Alle pendici dell'alba (On the slopes of Dawn)

 

Alle pendici dell'alba (On the slopes of Dawn)

 

13 thoughts on “Alle pendici dell’Alba

  1. Ops mi è scappato il commento. Intendevo osservare come l’alba e il tramonto potrebbero accavallarsi, come identico fascino.

    Mi piace

  2. Infatti era mattino presto sui forti di Sampierdarena e Begato che vedo dalla mia camera da letto. 🙂 Ovviamente un’elaborazione che ho completato nella foto dell’ultimo post. 😉

    Liked by 1 persona

  3. pagine d’alba dove lasciar filtrare la poesia della vita, la tua poesia, quella che ci proponi ogni volta in punta di piedi, accarezzando con la luce i paesaggi che vedi. (:-))
    Buona giornata e buona luce, grazie dei commenti da me. (:-))

    Liked by 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...