Le ombre dei sogni

Dream shadows

Sopra il mio guscio il Tempo imprime solchi
così profondi che non ti so mostrare.
Non ho cornice d’alberi o di mani
per meglio offrirti un cielo di conchiglia.

I sogni che per te ho sognato
ti ho visto cancellarli a uno a uno:
senza guardare… e avevi gli occhi aperti.
Ma tutto è buio, per chi non sa vedere.

Riyueren

Dream shadows

8 thoughts on “Le ombre dei sogni

  1. bello questo post, ci sono pagine che non hanno tempo e potrebbero essere rilette anche fra 100 anni con le stesse emozioni di quando le abbiamo scritte. La diversità arricchisce l’anima, la bellezza ne completa le forme.

    Liked by 1 persona

  2. Caro Max, è proprio così, ognuno interpreta a modo suo ed è questo il bello e anche la libertà assoluta. Ti copio incollo un vecchio post di Innerland in proposito.

    (dalla Mostra sulla Calligrafia Cinese a Genova nel 2008)

    “GLI INSEGNAMENTI DELLA PITTURA DEL GIARDINO GRANDE COME UN GRANELLO DI SENAPE” (WANG GAI 1679)

    “Alcuni cercano di ottenere effetti elaborati, altri preferiscono la semplicità. Né la complessità, né la semplicità sono di per se stesse sufficienti.

    Alcuni aspirano alla destrezza e alla rapidità, altri ad essere scrupolosamente attenti. Né la rapidità, né la coscienziosità sono sufficienti.

    Alcuni attribuiscono grande valore al metodo, altri sostengono di poterne fare a meno. Non fruire di alcun metodo è deplorevole, ma dipenderne totalmente è anche peggio.

    Occorre anzitutto apprendere ad osservare rigorosamente le regole e successivamente imparare a modificarle in conformità alla propria capacità e intelligenza.

    L ‘esito finale consiste nel non avere metodo.

    In una fase più avanzata, potrete scegliere di procedere lentamente, con grande cautela, o affidarvi alla rapidità e alla destrezza. Prima, tuttavia, imparate a racchiudere le Cinque Vette nei vostri pensieri. Non concentratevi sul “bue intero”. Studiate 10.000 volumi e percorrete 10.000 miglia.

    Se aspirate a fare a meno del metodo, dovete imparare il metodo.

    Se aspirate alla facilità, dovete lavorare con accanimento.

    Se aspirate alla semplicità, dovete imparare a fondo la complessità.”

    L’ho sempre trovato molto illuminante.

    Mi piace

  3. Certamente sì, goossipp. Benvenuta! E poi non sei ignorante, non devi dire così. Semmai l’ignorante sono io, che di gossip non so nulla.E poi gli amici di Max sono tutte persone splendide.

    Mi piace

  4. il tuo sguardo originale imprime sempre nuove forme espressive alle ombre e alle suggestioni che queste formano attorno a te, nel tuo piccolo mondo. Bellissimi i versi che accompagnano questo post.
    Grazie dei tuoi commenti sul mio blog, mi fa piacere che apprezzi questo scambio di sensazioni fotografiche, ognuno interpreta la realtà attorno a se a modo suo. Il mio modo di fare fotografia è legata al paesaggio, in questo caso metto in primo piano ciò che ho davanti, rispettando i canoni della fotografia. Ogni singolo scatto è ricercato proprio nelle sue forme, nelle sue linee, in quelle geometrie che spesso i non addetti in materia non comprendono al primo sguardo. (:-))
    Buona giornata e buona luce. (:-))

    Liked by 1 persona

  5. Cara Marta, queste foto sono “saltate” fuori dopo che abbiamo dovuto mettere una lampadina provvisoria visto che quella a basso consumo dopo un po’ di anni di onorato servizio ha smesso di funzionare. Se avessi visto la mia faccia quando mio marito ha acceso la luce e sono comparse in cucina quelle ombre meravigliose… La cosa più divertente però sarebbe stato vedere me stamattina, nel negozio, cercare una lampadina a basso consumo che fosse trasparente…(gli ho fatto anche vedere la foto su Flickr: “Vede? vorrei una lampadina che facesse queste cose”” Mi dispiace, non ce ne sono: così sono quelle che consumano tanto”) Però, siccome la lampadina “magica” funziona perfettamente, non è escluso che io ogni tanto sviti quella a basso consumo e mi goda un po’ di ombre su muro e soffitto. 😀

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...