Mimosa

Mimosa

 

Mimosa

 

Mimosa

Non ci sarebbe bisogno di parole, ma due righe le vorrei scrivere ugualmente. Nelle immagini ognuno di noi vede cose, pensieri, persone, molto spesso ci riflette (e ci si riflette) sopra. Noi dobbiamo andare al di là dell’immagine, vedere oltre. Perché al di là dell’immagine (così immediata rispetto alla parola – che comunque a sua volta è portatrice e generatrice di visioni interiori -) c’è tutto un mondo ancora da esplorare, il mio (per me) e il vostro (per voi).

L’augurio che faccio con tutto il cuore è che nessuno si perda in questo viaggio, anzi, ne ritorni più consapevole di se stesso e degli altri viaggi che è necessario fare per tornare a se stessi senza perdere pezzi per strada.

Anche l’amore è un viaggio dentro se stessi, l’importante è che sia un orizzonte, sempre, e non un confine.

Buon 8 Marzo, con il bellissimo video di una mia amica, Mara Bagatella.

26 thoughts on “Mimosa

  1. Il migliore augurio che mi faccio, anche se in ritardo, è di avere sempre dialogo e contatto – magari anche dal vero – con persone belle come voi.
    Grazie ❤
    Vicky

    Mi piace

  2. Cara Fulvia, non posso che concordare con te. Bisognerebbe essere capaci di “andare oltre”. Le tue parole mi hanno fatto venire in mente una signora che avevo conosciuto, la mimosa non c’entrava, in questo caso, bensì si trattava di rose che il suo compagno le regalava sempre, fatto di cui lei si vantava non poco…poi, nel discorso, vengo a sapere che le impediva di uscire di casa…per gelosia…anche di truccarsi…questo tanto per dire su certe prese in giro…e la mancanza non solo di amore, ma anche di rispetto.Un abbraccio, Fulvia. ❤

    Liked by 1 persona

  3. Belle le parole del video, si dovrebbe sempe camminare a testa alta, certe del proprio valore e delle proprie idee. Per noi donne questo è una lenta conquista, un non mollare ed il pretendere la coerenza a noi stesse anche nelle più piccole cose. Guardando le foto mi viene in mente come, per tante persone tutto si riduca a qualcosa di materiale e quindi destinato avere breve durata; mi riferisco alla mimosa, anche qui da me in quel giorno i fiorai hanno venduto tantissime mimose, tutti giravano con un mazzetto in mano ed io più li vedevo e più mi sentivo presa in giro e meno amata di prima. Ciao Susanna!

    Liked by 1 persona

  4. Grazie Antonio…non è mio il video. La mia amica Mara è stata bravissima, con immagini e parole: adoro quel testo…è tutta roba sua.

    Mi piace

  5. molto belle le tue immagini come sempre. Fa molta tristezza la foto della mimosa gettata via, un brutto simbolo proprio in questa ricorrenza. Voi donne dovete essere amate e ricordate ogni giorno dell’anno. (:-)) Quindi ancora Auguri (:-))

    Mi piace

  6. Foto molto particolari. Trasmettono tanto.
    Bellezza. Gelo. Rifiuto.
    Mi piace andare oltre i confini e camminare con persone come te, al fianco.
    Buona serata e grazie del bellissimo post❤

    Mi piace

  7. Pingback: #NONSOLOGGI. | Chezliza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...