Le spine del silenzio

Feather & Thorns (b/w)

Forse c’incontreremo, un giorno,
lungo le spine del silenzio
agli angoli muti delle labbra,
la mia anima ed io,
per camminare insieme le parole

poi ci alzeremo in volo:

saremo suono d’ali

saremo acqua che scorre
fra le rive del sogno e della notte.

Sul ciglio della strada
ritornerà a fiorire
il nostro sguardo.

Riyueren

Feather & Thorns (b/w)

 

Feather & Thorns (b/w)

 

Feather

 

Moon, Thorns & Feather (b/w)

“Ali (s)velate, ali di silenzio” … prosegue con nuove foto. Diverso tempo è ormai trascorso da quando ha avuto inizio questo progetto aperto. Da allora molte cose sono cambiate o per meglio dire: molte cose ho cambiato, nella mia vita.

Il merito non è mio, bensì di quattro foto che hanno letteralmente parlato alla mia anima e dopo averle ascoltate, nulla nella mia vita è stato più come prima.

16 thoughts on “Le spine del silenzio

  1. Pingback: SABATOBLOGGER 45 – I blog che seguo | intempestivoviandante's Blog

  2. Grazie Max.Mi rendo conto che sempre di più parole e immagini si compenetrano: una forma espressiva che intendo coltivare più e meglio che posso.

    Mi piace

  3. Grazie Wolf: sto cercando di esprimermi sia con le parole sia con le mie foto.Molto spesso le parole nascono dopo l’immagine, ma forse sarebbe meglio dire che hanno origine da una sensazione, un’emozione singola che poi…si sdoppia nella sua realizzazione, poi io le vedo insieme mentre le inserisco nel post ed ecco che sono diventate qualcosa di più chiaro e qualcosa “in più” anche per me.( “in più” rispetto alla sensazione da cui sono partita). 🙂 La mia anima mi sembra sempre vicina…di un passo, ma a volte scompare tra la nebbia, va e viene…ma io credo che un giorno saremo una cosa sola… per ora accade quando scrivo e fotografo o semplicemente sono immersa nella natura…questione di trovare un equilibrio e non sempre mi riesce (può anche essere che sia io quella che di noi due si allontana). 🙂

    Mi piace

  4. le spine del silenzio, quando l’arte incontra la poesia, un contatto emotivo che accompagna lo sguardo nella riflessione, rendendoci partecipi di questa nuova forma espressiva.
    Molto brava.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...