Dandelions

Dandelions

Ancora non è pieno il giorno
ma buia non è più la notte.
Sugli scaffali i libri addormentati,
impolverati e chiusi l’uno all’altro,
sognano muti l’abbraccio di uno sguardo:
la voce dei miei occhi, a segnalibro d’alba.

Riyueren

ps.Non ci sono luoghi a cui arrivare, ma pensieri.

Dandelions

 

Dandelions

 

Dandelions

 

Dandelions

 

Dandelions

 

Dandelions

 

Dandelions

 

Dandelions

 

Dandelions

 

Dandelions

 

Dandelions

54 thoughts on “Dandelions

  1. molto, molto belle le foto, soprattutto la prima, ma anche stupendi i versi in didascalia: lo sapevi che un mio libro si chiama “Voce dei miei occhi”? Trovo la coincidenza bellissima, ciao

    Mi piace

  2. Ehi, ciao… dove posso scriverti in privato? stiamo avvicinandoci a Genova, se vuoi essere dei nostri… 🙂

    Mi piace

  3. Bellissima foto come sempre ma ciò che mi ha colpita di più è la tua frase: “Non ci sono luoghi a cui arrivare, ma pensieri.” Verità assoluta senon si ha consapevolezza dei propri pensieri, non si riuscirà ad arrivare in nessun luogo. Abbraccio forte forte ❤

    Mi piace

  4. Sì,l ho letta ieri sera dal cell perché sono fuori Genova.Scusami se non ti ho risposto subito:sei stata carinissima e così volevo scriverti con calma al mio ritorno domani sera.❤❤❤

    Liked by 1 persona

  5. Ahahahah io sono una primitiva… lo ammetto… catalogo la musica sulle sensazioni: enrique mi fa correre e il liga mi fa cantare in macchina… poi sono aperta a tutto e di piu pure eminem 😆😆😆

    Mi piace

  6. Mica sgambetto solo sulla cyclette…anche un po’ di tappeto,cross trainer,macchinari e crunch a terra.Se le mie ginocchia lo permettessero vedresti che corse..ma purtroppo…Tra un po’ arrivo 😏

    Liked by 1 persona

  7. Grazie.❤ Potremmo dire che è un po’ la mia “terra di mezzo”,questo posto? A volte mi sembra che la fotocamera sia una specie di bacchetta magica che mi porta ..non so se alla Realtà o al Sogno.Quello che so è che tutto quello che vedo,che trovo ( o che mi vede o mi trova)si rivela una “messa a fuoco” della mia essenza nella sua connessione con l universo..😊

    Mi piace

  8. Mah..ho visto il meteo:niente nebbia da te.Fotograferò altro(qualcosa tanto trovo sempre).😄 Ora pedalo su cyclette e non arrivo da nessuna parte.Un giorno o l’altro le mie povere ginocchia rotoleranno per tutta la palestra.😒

    Liked by 1 persona

  9. Sei molto gentile e anche generosa.Sai chi era un vero poeta dell’anima?Giacomelli,che avrei tanto voluto conoscere.Scriveva poesie stupende come le sue foto.Personalmente non riesco a scindere una foto dalla poesia ..come posso spiegare?Tutto in entrambe è emozione che prende forma.❤
    Lavori in un posto che mi piacerebbe molto vedere.

    Liked by 1 persona

  10. tu sei poeta dell’anima 🙂 immagini che sono poesie e poesie che sono immagini.
    non ci sono luoghi a cui arrivare, ma pensieri. è una splendida intuizione 🙂
    sai che io lavoro in un grande laboratorio fotografico? un posto che in teoria dovrebbe essere bello ma che in realtà è un incubo, con rispetto parlando di chi sta peggio, anche lì nascono i miei pensieri.
    buona giornata

    Mi piace

  11. Felice giorno a te… no mi sa vhe non sei la sola… credo di scruvere anche appoggiata al banco del bar… mi piacerebbe tanto vedere come stanno dei libri in un piccolo castello… oggi ti mostro una cosa. Un bacio enorme ☺

    Mi piace

  12. Felice giorno 😊.Grazie.Temo di essere l’unica persona che scrive (mentalmente prima e poi concretamente quando è a casa) mentre “cammina” in palestra (o lava i piatti…o sul bus-come in questo caso specifico,osservando al mattino presto la biblioteca del quartiere(pensa,Manu,è in un piccolo castello).😊

    Liked by 1 persona

  13. ovviamente non è una foto mia

    bella la tua poesia
    ed un pensiero me lo ha “istigato”
    sulla “leggerezza della vita” rappresentata dal tarassaco

    con un lieve alito di vento la vita vola
    ed è il vento che ne è arbitro assoluto,
    da dove il seme lascia il cielo dipende
    della sua vita oppure della sua morte

    Claudio 😉

    ciao

    Mi piace

  14. 😀 Magari può sembrare difficile fotografare le cose conosciute del quotidiano (nel senso che quando hai sotto gli occhi sempre le stesse cose…non le vedi più).In realtà io credo che più le conosci e più le comprendi nella loro essenza.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...