Le foglie

O potrei anche scrivere: “… e i buchi delle foglie”.

Un blog privatizzato è un ritornare ad accumulare cose in un cassetto come facevo un tempo: ora almeno queste “cose”non andranno perse.

Se non fosse che invece in questo “passaggio” sono sparite quasi tutte le foto che avevo (ma che si possono vedere ugualmente, basta clikkare sopra la finestra vuota dove sta scritto “questa foto non è più disponibile”) sarei felice del fatto che ora entrerà chi desidera veramente vedere il mio lavoro che poi è anche il mio mondo interiore.

Ormai i miei soggetti saranno d’ora in poi le solite cose di casa, forse è questo il mio destino e insieme il mio compito in questa vita: mostrare e dimostrare che la bellezza ce l’abbiamo vicino e anche dentro, se solo sappiamo “vedere” con altri occhi.

Queste foglie, questi rami, appartengono al pruno che si vede dall’androne di casa mia.

Le versioni in alcuni casi sono 3: l’originale, il mio solito B/N (linguaggio delle emozioni, che sono le contrapposizioni tra luci e ombre ma anche lo sfumare delle une nelle altre) e una sovrapposizione di texture (stanno in un sito bellissimo che le offre gratuitamente) per emozioni ulteriori.

Ogni immagine è sempre un simbolo, un insegnamento, un sassolino lasciato cadere ad indicare la via per chi si potrebbe perdere.

Foglie bucherellate che danzano nel vento: il cielo si vede, c’è, esiste sempre, anche e soprattutto attraverso i buchi.

Mutazioni del silenzio ricomincia così, dal vero silenzio, com’è giusto che sia.

Leaves  

Leaves

 

Leaves  

Leaves

 

Leaves  

Leaves

 

Leaves  

Leaves

 

Leaves  

Leaves

 

Leaves  

Leaves

 

Leaves  

Leaves

 

Leaves  

Leaves

 

Leavesps.Comunicazione di servizio ai miei 3 lettori (Daniel, Enzo ed Enrico): le foto ancorate da flickr sono in modalità privata.Se gentilmente potete dirmi se riuscite a visualizzarle ugualmente, grazie.

4 thoughts on “Le foglie

  1. Grazie a te.Non ho mandato inviti per non far sentire in obbligo le persone.Questo è effettivamente un viaggio interiore (esattamente come il tuo).Ho deciso di percorrerlo in maggiore solitudine, tutto qui.Bello anche per me scorrere le tue immagini e leggere le tue bellissime poesie. ❤

    Mi piace

  2. è sempre bello incontrare le tue immagini..
    è un viaggio che va oltre la foto
    e che spesso dventa interiore ..
    empatia e condivisione
    complimenti per tutto Riy
    e grazie ❤

    Mi piace

  3. Grazie infinite, Enrico.Non ho capito se le foto le vedi direttamente qui o se per vederle sei costretto ad andare su Flickr (dove credo si debba fare un’iscrizione, ma per entrare e caricare foto, non penso che per vedere soltanto sia necessaria).Ti ringrazio qui per la bella poesia a cui hai accostato la piuma su FB: ammiro molto Adriano (che tra l’altro è anche il nome di mio papà).Buona notte! 🙂

    Mi piace

  4. Bellissime le foto,su Flickr, Non so come fare ad accedere, mi chiedono una iscrizione. Spigami su Fb poi come si fa ad entrare per visualizzare le tue foto. Scusa la mia incapacità su flickr. Un caro saluto

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...