Auguri

Auguri!!!

 

Un altro anno è trascorso, con le sue luci e le sue ombre, non soltanto quelle nelle immagini. Il mio lavoro ormai consiste nell’interpretare quello che vedo: so che all’esterno di me posso trovare la strada che mi porterà, spero, a leggere in me stessa.

In questi giorni mi capita spesso di andare nel boschetto arruffato qui sotto casa: Mir non c’è più, mi manca tanto. Pensando a lui/lei io medito e cerco di trovare un po’ di pace, anche se non è facile.

Siamo a Natale, e mancano troppe persone… e ora anche il mio piccolo amico pettirosso.

E tutto attorno il mio sguardo non vede che un immenso teatrino: tutto sempre troppo veloce…tutto è consumo, di pensieri e di sentimenti. Tutto viene consumato, divorato, gettato via. Maschere, sorrisi…sguardi vuoti, denti aguzzi.

Siedo su quelle panchine abbandonate fra l’erba e cerco di cogliere il Suono, nonostante l’udito che mi ritrovo.

Ogni cosa ha un suono suo proprio, ogni cosa ha un’anima…come scrivevo nel post precedente, l’anima ha, è, una voce: questo io voglio ascoltare, voglio arrivare a sentire il suo canto, perché io sento che alla fine osservare il mondo che mi circonda sarà una questione di ascolto. Tutto è una musica immensa di cui anch’io faccio parte.

Devo capire che strumento sono, devo sentire la mia voce, il suono della mia anima. E nello stesso tempo voglio arrivare a percepire il suono di ogni cosa.

Vorrei poterlo descrivere a parole e anche per immagini.

Non so se avrò tutto il tempo che occorre. Ma voglio provare ugualmente: un piccolo passo ogni giorno. Sono costretta sempre di più ad ascoltare con gli occhi, eppure vi assicuro che è bellissimo.

Per Natale vi regalo dei mondi che ho visto (e ascoltato). Uno è immenso, perché nulla è più sconfinato del cielo. L’altro è molto più piccolo, sono le semplici foglie che noi siamo.

Il cielo da casa mia e le foglie cadute nel parco di Villa Reale a Monza.

Forse solo io sento le loro voci, ma ve le offro ugualmente.

I miei auguri, di cuore.

Worlds

 

Worlds

 

Worlds

 

Worlds

 

Worlds

 

15 thoughts on “Auguri

  1. Immagino cosa cerchi, quello cui tendi l’orecchio. Immagino tante cose, lentamente, pacatamente col ritmo che ci si confà. Un abbraccio e un augurio.

    Mi piace

  2. auguri a te che senti col cuore.
    è un sentire che si arricchisce sempre di più ,
    e con queste tue condivisioni…. arricchisce anche chi legge e guarda.
    se incontro mir lo aiuto a venire da te.
    buon natale

    Mi piace

  3. Auguri carissimi !

    – Vedere un Mondo in un granello di sabbia,
    e un Cielo in un fiore selvatico,
    è tenere l’infinito nel palmo della mano,
    e l’eternità in un ora –

    William Blake

    Mi piace

  4. Grazie carissima per questi doni. Mi dispiace molto per il piccolo pettirosso, spero che possa tornare, magari è solo in ritardo, te lo auguro di tutto cuore.
    Ricambio di tutto cuore gli auguri.
    Serene festività. Patrizia

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...