Due giorni a Pentema (prima parte)

In occasione della rappresentazione de “La Serva Padrona” di Pergolesi (Giovanni accompagnava al pianoforte).

A Pentema

A Pentema

A Pentema

A Pentema

Dove potevo alloggiare… se non nella “Locanda al Pettirosso?” 😀

A Pentema

A Pentema

A Pentema

Camera con bellissima vista sulla piazzetta della chiesa 😉

A Pentema

A Pentema

Ho “rubato” uno scatto mentre i cantanti e gli organizzatori raccontavano la trama dell’opera ai bimbi del paese (per assicurarsi attenzione e tranquillità durante lo spettacolo) 😉

A Pentema

Purtroppo non ho nemmeno una foto dello spettacolo: sono stata precettata da Giovanni per tenere ferme le pagine dello spartito  (c’era un po’ di vento). Così mi vendico pubblicando una foto sua: ecco un pianista accompagnatore soddisfatto dopo aver “rubato” il cappello a Vespone (il servo muto, mimo) alla fine delle prove. 😀

Giovanni a Pentema

2 thoughts on “Due giorni a Pentema (prima parte)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...