La Forma e la Visione (B/N)

Ringrazio lo scultore Gianfranco Timossi che mi ha dato il permesso di postare le mie elaborazioni in B/N prima di averle viste (lo incontrerò presto) e sapendo già che anch’io sono una visionaria. Con la gentilezza che lo contraddistingue e che io ricordavo dal nostro primo e unico incontro più di vent’anni fa, mi ha lasciato libera di esprimere la mia visione attraverso la sua…non è da tutti.

 

Un particolare dalla fontana realizzata da lui in un unico blocco di pietra.

Sculture di Gianfranco Timossi

 

 

Le sculture lignee

Sculture di Gianfranco Timossi

 

 

 

Sculture di Gianfranco Timossi

 

 

 

Sculture di Gianfranco Timossi

 

 

 

Sculture di Gianfranco Timossi

 

 

 

Sculture di Gianfranco Timossi

 

 

 

Sculture di Gianfranco Timossi

 

 

 

Sculture di Gianfranco Timossi

 

 

 

Sculture di Gianfranco Timossi

 

 

 

Sculture di Gianfranco Timossi

 

 

 

Sculture di Gianfranco Timossi

 

 

 

Sculture di Gianfranco Timossi

 

 

 

Sculture di Gianfranco Timossi

 

15 thoughts on “La Forma e la Visione (B/N)

  1. eh…belle sculture, splendide foto. La tua bravura, che conosco, si ripete e si rinnova. Le emozioni ci sono, eccome. Qualcuna ( il cranio, il vecchio…) davvero, per me, profonde. Riy, sei brava!

    Mi piace

  2. In effetti…io direi più che altro che il B/N, in cui sai che io elaboro lo scatto originale a colori, permette a me una maggiore libertà espressiva…si potrebbe dire che queste foto sono la mia visione di una visione o, meglio ancora, il tentativo, spero abbastanza riuscito, di esprimere le emozioni che ho provato di fronte a queste sculture… sì, ecco, è questo.

    Mi piace

  3. Ti ringrazio. Lo vedrò in settimana e siccome ne ho stampate una ventina in doppia versione penso proprio che gliele lascerò, visto che lui non ha internet.Già per telefono ci siamo intesi sul fatto di essere due visionari..anche se io lo sono non al suo livello…lui è davvero molto più in alto.Buona settimana anche a te.

    Mi piace

  4. Ragazza mia, l’autore delle sculture sono sicura sarà oltremodo lusingato del lavoro di valorizzazione che tu, con le tue splendide immagini, hai reso alle sue opere!

    Mi piace soprattutto come hai gestito la luce e pure l’intenso b/n.
    Bravissima, buona settimana, ciao

    Mi piace

  5. Sto sollevata da terra insieme alla sedia di almeno mezzo metro…tipo “posta prioritaria”.Sto cercando di imparare il più possibile…e dai tuoi post imparo parecchio.Se non fosse che sono troppo vecchia cercherei di farne un lavoro, ma ormai…chi mi vorrebbe come assistente? 😦 ma almeno mi sento libera di esprimermi e questo per me non è poco.

    Mi piace

  6. Davvero interessanti le versioni in bianco e nero, più essenziali e in linea con il messaggio di drammaticità espresso dalle sculture. Si, credo anch’io che lo scultore sarà più che soddisfatto e contento di aver permesso le riprese a Riyueren.

    Mi piace

  7. l’elaborazione in BN ha dato ottimi risultati ,penso che l’artista possa essere più che soddisfatto per la positività della tua visione.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...