4 thoughts on “After the storm

  1. idem come per il cielo: dal balcone sono riuscita a riprenderne uno doppio. Poi ho suonato ai vicini dicendo “se vi affacciate, c’è uno spettacolare doppio arcobaleno”. Mi hanno guardata come se fossi matta, o forse erano solo stupiti, non se l’aspettavano, qui in questa città che se la tira da metropoli ma della metropoli ha solo i difetti… a stento sappiamo i nostri nomi, e al di là di un frettoloso saluto… “ognuno perso dietro i fatti suoi”. Ma bisogna uscire dagli schemi. Olè!

    Mi piace

  2. Grazie, anche ieri sera poi è spuntato per un po’…ora te lo faccio vedere, il tempo di sistemare le fotine e controllare che non bruci il polpettone… 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...